Sviluppo locale

Lo sviluppo locale incoraggia le comunità svantaggiate a migliorare la propria situazione economica, sociale, culturale e ambientale atraverso la valorizzazione del pieno potenziale delle risorse endogene e dei suoi abitanti. La creazione di valore attraverso uno sviluppo economico sostenibile migliora la qualità della vita ed è quindi considerato come un prerequisito per lo sviluppo locale. Con l’eccezione dell’English Riviera Geopark, i geoparchi europei si trovano in zone rurali che vivono un lento sviluppo economico, alti livelli di disoccupazione e un calo della popolazione. Per definizione un geoparco europeo è un territorio che unisce la protezione e la promozione del patrimonio geologico con uno sviluppo locale sostenibile.

La Rete Europea dei Geoparchi è stata fondata nel 2000 da quattro territori (Réserve Géologique de Haute-Provence, Francia; Petrified Forest of Lesvos, Grecia; Vulcaneifel Geopark, Germania; Maestrazgo Cultural Park, Spagna), ed è successivamente cresciuta fino a comprendere 52 geoparchi in 19 paesi europei nel 2012. La strategia di sviluppo, inizialmente concentrata sul patrimonio geologico/geomorfologico e sul turismo geologico sostenibile (geoturismo), si è ampliata includendo la valorizzazione del patrimonio naturale e culturale di questi territori, al fine di favorire la realizzazione del proprio potenziale economico. I programmi educativi e la formazione sono una componente importante per aumentare la consapevolezza del potenziale per lo sviluppo locale e la possibilità di creare nuove opportunità di lavoro.

A livello locale, l’occupazione sostenibile potrebbe essere raggiunta attraverso il sostegno e lo sviluppo delle piccole e medie imprese, la promozione del turismo, dei prodotti locali e della gastronomia, lo sviluppo di attività educative e lo sport all’aria aperta, compreso l’utilizzo dei beni culturali e la tutela dell’ambiente.

La cooperazione transnazionale fra Geoparchi Europei o attraverso specifici progetti per sostenere lo sviluppo locale è altresì una componente rilevante delle attività di un Geoparco. I geoparchi europei, attraverso il sostegno di iniziative dell’Unione Europea per la cooperazione transnazionale tra le zone rurali in Europa, come INTERREG e LEADER, hanno promosso aspetti relativamente allo sviluppo locale nei propri territori. Lo sviluppo dei singoli geoparchi europei può essere inoltre promosso attraverso finanziamenti regionali o nazionali. Ad esempio, English Riviera nel 2009 ha ottenuto un ampio sostegno del programma di finanziamento Seachange da parte del governo britannico. Operando in collaborazione con attori locali chiave, i geoparchi europei contribuiscono a realizzare molti degli obiettivi dei programmi di sviluppo regionale. Opportunità di lavoro locali vengono create attraverso il geoturismo, la promozione del patrimonio naturale e culturale, e l’ampliamento dell’offerta turistica tradizionale. La protezione e la conservazione dell’ambiente con l’obiettivo di offrire al turista esperienze piacevoli e indimenticabili contribuiscono alla creazione di nuovi posti di lavoro. La creazione di centri di informazione, musei e mostre offre un’occupazione temporanea per gli allestitori e un lavoro stabile per le popolazioni locali.

Lo sviluppo locale è inoltre promosso attraverso attività legate allo sviluppo di souvenir del Geoparco e dell’artigianato in genere, la promozione dei prodotti tipici di qualità, l’organizzazione di sagre e l’allestimento di angoli promozionali nei centri di informazione del Geoparco. Alcuni Geoparchi hanno sviluppato innovative campagne promozionali attraverso l’istituzione di un “marchio di qualità del Parco” come l’Adamello-Brenta in Italia, o il Subbéticas e il Cabo de Gata in Spagna. Lesvos Geopark organizza il festival annuale dell’agriturismo con la partecipazione di 60 produttori locali e cooperative agrituristiche gestite da donne.

Sono stati avviati diversi programmi di formazione, fra i quali un corso intensivo internazionale di formazione professionale sui geoparchi. Bergstrasse-Odenwald offre corsi di formazione professionale con l’obiettivo di coinvolgere gli attori locali come ambasciatori della Rete dei Geoparchi Europei e della Rete Globale dei Geoprchi.

L’iniziativa ‘Geopark-on-Site’ offre ai visitatori interessanti escursioni integrando informazioni scientifiche con quelle relative alla conoscenza del territorio, incluse visite presso ristoranti, aziende agricole e laboratori di artigianato locali. Il progetto “Landmarks” in Harz Braunschweiger Land Ostfalen mette in rete soggetti del territorio nella promozione di strutture ed eventi, e svolge attività di informazione e di marketing relativamente al geoparco attraverso centri di informazione. I geoparchi hanno inoltre promosso con successo il turismo sostenibile attraverso lo sviluppo di piste ciclabili. La creazione di un “Landscape Model” nel Parco Avventura Acquatico in Nature Park Styrian Eisenwurzen, Austria, è un esempio di un geoparco che utilizza le proprie competenze tecniche per migliorare le strutture all’interno di un’attrazione turistica locale già esistente. Il “Landscape Model” promuove la comprensione del ciclo dell’acqua attraverso il gioco. Il Geoparco delle Madonie ha rafforzato la sua identità culturale con la pubblicazione di uno studio sulla Conservazione e il commercio della neve nel centro-occidentale della Sicilia (1500-1900) di Luigi Romana.

Le Rete Europea dei Geoparchi condivide esperienze sullo sviluppo regionale e mira a rafforzare la cooperazione tra i geoparchi mediante la creazione e l’attuazione di strategie comuni per lo sviluppo del geoturismo, di attività educative e culturali. Durante la Settimana Europea dei Geoparchi, i geoparchi celebrano la loro geodiversità e sensibilizzano il pubblico sulla necessità di proteggere il patrimonio naturale a livello transnazionale.

La Rete Globale dei Geoparchi è stata fondata nel 2004 e integra geoparchi Europei con quelli presenti in altri continenti. L’accordo di cooperazione tra il geoparco Mt. Lushan (Repubblica Popolare Cinese) e il Bergstrasse-Odenwald (Germania), segna un punto di partenza nel processo di cooperazionec transcontinentale tra geoparchi, contribuendo in tal senso agli obiettivi  per i geoparchi globali sanciti dall’UNESCO e relativi  alla “Conservazione, l’Educazione e il Turismo”. Le possibilità e le potenzialità di sviluppare la cooperazione tra i geoparchi ad un livello transcontinentale è una nuova ed affascinante direzione da intraprendere per la Rete Europea dei Geoparchi e la Rete Globale dei Geoparchi.

Geoparcos are about the people who live in them and their interaction with visitors to their territories. The success of regional development programmes within geoparcos ultimately depends on the active involvement of the local population leading to their sense of ownership and empowerment in influencing future developments within their region.

I Geoparchi rappresentano le persone che vivono in quel determinato territorio e la loro interazione con i visitatori. Il successo dei programmi di sviluppo regionali all’interno dei geoparchi dipende in ultima analisi dalla partecipazione attiva della popolazione locale, del loro senso di appartenenza e dalla capacità della popolazone di influenzare lo sviluppo della propria regione.